La Fucina di Efesto: tradizione, creatività e design moderno

efesto 1

Iocus Mundi è costituita interamente da cerchi metallici concentrici. La parte superiore, rappresentante i poli, l’equatore, l’eclittica, i meridiani e i paralleli, è realizzata attraverso la simbologia dei pianeti e dello zodiaco in ferro e ottone intarsiati.

In particolare la sfera armillare della Fucina di Efesto evoca la precessione degli equinozi, movimento della Terra di re-orientamento dell’asse di rotazione rispetto alla sfera ideale delle stelle fisse.

L’opera è il risultato tangibile del processo scultoreo contemporaneo della Fucina di Efesto, inteso come indagine tecnica e creativa applicata al metallo e in particolare al ferro.

CIMG5066

Iocus Mundi è stata realizzata mediante tecniche tradizionali quali l‘intarsio e la forgiatura e grazie ad applicazioni innovative che si avvalgono del taglio laser e della progettazione cad.

_FAB3533

La scultura de La Fucina di Efesto, realizzata esclusivamente in ferro, trova il suo coronamento dall’incontro delle tecniche tradizionali con le applicazioni intimistiche e innovative, attente a dialogare e reinterpretare la natura del ferro. Sono proprio le caratteristiche fisiche di questa materia così potenzialmente espressiva ad incontrare sin dagli albori, il fuoco, l’elemento trasformatore. La loro alchimia, la loro poetica, continuano ancora oggi a suggerire e ispirare la “mano dell’artigiano”.

Annunci