Studio Artico: una tradizione fotografica…

Artico logo.cdr

Appartengo alla più antica famiglia di fotografi di Milano.

Mio nonno Giovanni rilevò il suo studio nel 1900 e mio padre seguì le sue orme , svolgendo la professione anche all’estero fino a quando, nel 1947, aprì l’attuale studio dove tuttora lavoro.

Sono cresciuta imparando quest’arte fin da bambina, osservando il lavoro dei miei genitori, imparando con passione.

Ho iniziato a operare a tempo pieno da quando avevo diciannove anni e, in questo periodo, ho affinato il mio gusto fotografico proiettandolo soprattutto verso la ritrattistica infantile e  il reportage.

Jamaica Artico

Grazie ai tanti viaggi  in Europa, negli Stati Uniti , in Estremo Oriente e in Africa ho iniziato a proporre fotografie di paesaggio come opere decorative, ma è stato l’avvento del digitale,  con una notevole possibilità di apporto creativo in post-produzione,  che mi ha dato l’opportunità di creare nuove immagini e nuove emozioni anche dagli scatti dei clienti.

Ecco  perché oggi propongo grandi formati che nelle abitazioni diventano delle “quinte decorative” che rappresentano non solo il gusto, ma anche la vita dei padroni di casa.

Sono consulente per la post-produzione di immagini fotografiche di privati e collaboro con artisti e designer contemporanei – italiani e stranieri – rivisitando l’immagine fotografica come opera d’arte o elemento di decoro.

Annunci

Ballo + Ballo = Design

Oggi alle 19.00 CNA Milano, in occasione dell’esposizione “CNA e i Maker al Fuorisalone 2013”, è lieta di ospitare il workshop di Marirosa Toscani Ballo dal titolo “Ballo + Ballo = Design”, in via Savona 52.

Foto marirosa toscani ballo 3

La fotografia è determinante per la costruzione di un’ icona, per la definizione stessa di un oggetto; lo studio Ballo ha sempre messo in evidenza il riscontro fra immagine e oggetto, e conduce a quell’eccezionale sinergia fra progettisti, imprese, media, arte, e fotografia iniziata negli anni Cinquanta.

Foto marirosa toscani ballo 2

La signora Marirosa, figlia di Fedele Toscani, fotoreporter del Corriere della Sera e sorella di Oliviero Toscani, all’inizio della propria carriera decide di seguire la propria inclinazione fotografando con il marito Aldo quello che più le piaceva, ovvero i nuovi oggetti e i loro autori. I Ballo hanno dato vita, dagli anni ’50 a oggi, allo studio fotografico Ballo, una bottega, un punto di riferimento dei più importanti designers nel periodo più affascinante e vivace del design mondiale, grazie a un’attività incessante che prosegue, anche dopo la morte di Aldo Ballo avvenuta nel 1994, tutt’ora.

Foto marirosa toscani ballo 4

Nel corso degli anni lo studio Ballo viene richiesto dai più grandi designer al mondo; tra i primi clienti dei Ballo ci sono Pirelli, Olivetti, La Rinascente, aziende moderne e illuminate che puntano su ricerca e immagine. Aulenti, Boeri, Vigo, Sottsass, Castiglioni, Rossi, Bellini, Starck  sono solo alcuni degli altri importanti nomi che hanno scelto lo Studio Ballo per la professionalità, l’intelligenza, l’ironia, l’eleganza, la creatività. Le fotografie dei Ballo sono ormai entrate nell’immaginario collettivo e tutt’oggi pubblicate come immagini di riferimento.